Identibit

Done in: Marzo-Maggio 2019 / Customer: Fab Lab / Task: Corso per l’orientamento scolastico

Il progetto e il cliente

Il corso “Identibit” rivolto ad alunni delle scuole secondarie di primo grado doveva essere basato sul metodo PBL: Project Based Learning.
Un metodo in cui gli studenti acquisiscono conoscenze e abilità lavorando per un periodo di tempo sulla soluzione di un problema reale a rispondere praticamente ad un quesito posto loro.
Otre a questo durante il corso ero chiamata a fornire agli studenti conoscenze sulle tecnologie di fabbricazione digitale nello specifico su: taglio laser e stampa tridimensionale.
L’obiettivo finale era costruire un gioco basato sul concetto d’identità.

Il processo creativo

Nella prima parte del corso ho illustrato quali sono le possibilità offerte dal taglio laser e dalla stampa tridimensionale, cosa sono e come funzionano.

Ho poi dato loro le basi sull’utilizzo dei software per la progettazione bidimensionale (Sketchup) e tridimensionale (Tinkercad).

Dopo questa fase di apprendimento tecnico ho spiegato loro cos’è un brainstorming e attraverso un gioco di ruolo abbiamo approfondito il concetto d’ identità (Sei Cappelli per pensare – De Bono).

Scoperte le differenti capacità e attitudini di ognuno siamo approdati alla fase finale e allo sviluppo del loro gioco: “Do you like..”

Il gioco: ci sono dodici personaggi stereotipati, ognuno di loro è contraddistinto da una professione e da specifici gusti personali.(es. : il pizzaiolo che lavora sempre al caldo ama il gelato)

Lo scopo del gioco è vincere prima degli altri una personalità/personaggio la quale si ottiene raccogliendo le carte caratteristiche giuste.